Non avrai il mio scalpo, ma il mio cuore sì

Cosa potrebbero avere in comune? Cosa potrebbero avere in comune tre studenti di giurisprudenza, una ragazza che tiene un diario -incredibilmente cartaceo-, dei casi risolti ma non del tutto, un sopravvissuto alle persecuzioni fasciste e naziste oltre che a quelle comuniste? Cosa unisce un commissario in pensione, una vecchia trattoria, un pittore sull’orlo del baratro mentale e un dromedario meccanico? Perché i tre ragazzi sono conosciuti in città come “Germania”? Una Panda rossa potrebbe mai essere il banale filo rosso che annoda ogni vita e ogni storia? Chi riuscirà a scavare oltre la scorza dei luoghi comuni che ci avvolgono? Che senso ha tutto questo? Filosofia sì o filosofia no? E allora Oscar Wilde? Alla fine, forse, un refolo di Bora triestina spazzerà via tutto ciò che è inutile, fermandosi solo sulle Dolomiti friulane, per lasciare così dentro di noi l’essenziale.

di Stefano Wulf

In ordine di apparizione o citazione fino ad ora: Lui, i tre amici, Jonny, Angelo, Sandro (uno dei tre amici), Monia, Oscar Wilde, Stefano Lupone, Diario di Monia, l’uomo di Parigi, pensatori aerofagi, Dante, una dottoressa di famiglia, Boccaccio, Buzzati, Calvino, Borges, Poe, Lovecraft, Asimov, Apollinaire, Socrate, l’amica Carla, Freud, Verga, Kant, W.H. Hodgson, i Conti D*****, Nobel, Bertrand Russell, Piero Angela, Ghostbusters (il film), Alfa e Omega, un maestro vetraio di Murano, Bar della Maria, commissario Buffon (alias Lui), tenente Colombo, un Cimabue friulano, Sergio Leone, un ritratto cubista, la morte nera di Star Wars, Cervignano, un partigiano…

Romanzo d’appendice 2.0, una cornice sorretta da più personaggi, racconti di diverso genere che trovano un senso nell’essere riuniti solo grazie alla storia principale. Un’uscita a puntate fino a quando non si sa. Un titolo tra il banale e il bislacco che nasconde pieghe spaziotemporali imprevedibili. Ogni giovedì sera (ma anche a seconda del vento che tira…) uno o più nuovi capitoli, oppure no.

Si raccomanda la visita all’AFORISMARIO.

LICENZE CC: BY – NC – SA – ND

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...